Sostenibilità, Cedis inaugura prima comunità energetica rinnovabile in Trentino

Sostenibilità, Cedis inaugura prima comunità energetica rinnovabile in Trentino

mercoledì 14 luglio 2021

Servirà la frazione di Riccomassimo, borgo montano con 51 abitanti. Webinar con gli a.d. di Gse, Rse e gli onorevoli Fraccaro e Girotto 

Sostenibilità, Cedis inaugura prima comunità energetica rinnovabile in Trentino

Il 16 luglio Consorzio Elettrico di Storo Soc. Coop. - CEDIS, inaugura la prima comunità energetica del Trentino nella frazione di Riccomassimo, un borgo di montagna di 51 abitanti, di cui 13 bambini e ragazzi, all’interno del proprio territorio sociale.

CEDIS si è proposto come produttore terzo, offrendo le proprie conoscenze nell’ambito sia normativo che tecnico per la realizzazione, in collaborazione con la neo costituita APS La Buona Fonte, della CER Riccomassimo, Comunità Energetica Rinnovabile

L’evento sarà l’occasione per organizzare una tavola rotonda trasmessa in webinar, alla quale parteciperanno tra gli altri, il Presidente CEDIS Giorgio Rossi, il presidente La Buona Fonte Stefano Lombardi, l’Onorevole Deputato Riccardo Fraccaro e l’Onorevole Senatore Gianni Girotto l’Amministratore Delegato RSE Ricerca sul Sistema Energetico S.p.A. Maurizio Delfanti, l’Amministratore Delegato GSE Gestore dei servizi energetici, il Vicepresidente della Provincia Autonoma di Trento Mario Tonina, A.P.R.I.E Agenzia per le Risorse Idriche e l'Energia della PAT, il professore dell’Università di Trento Paolo Baggio, il Direttore di Confcooperative Consumo e Utenza Antonio Amato.


  Francesco Agresti

Riproduzione riservata ©
1128

Territorio