energia

Vino, Rigotti, “Situazione mercato resta positiva, non si intraprendano strade che rischiano di essere controproducenti”
giovedì 10 novembre 2022

l settore vitivinicolo si è dimostrato dinamico e capace di recuperare la crisi e mantenere i livelli di occupazione anche durante il periodo più buio della pandemia. Ora, per il futuro e la vitalità del settore, risulta sempre più determinante l’impatto dei costi dell'energia, della logistica e dei materiali divenuti ormai insostenibili.

  Alessandra Fabri

10

12

Territorio