Ucraina, Confcooperative Modena si colora per la pace

Ucraina, Confcooperative Modena si colora per la pace

martedì 5 aprile 2022

Ad aprile sull'edificio che ospita anche la sede dell'unione provinciale saranno proiettate immagini e appelli 

Ucraina, Confcooperative Modena si colora per la pace

Per tutto il mese di aprile la facciata di palazzo Europa a Modena (sede anche di Confcooperative) si illumina proiettando immagini contenenti appelli alla pace e contro la guerra, insieme alle bandiere di Unione europea, Italia e Ucraina.

«Esprimiamo solidarietà alle popolazioni colpite dal conflitto scoppiato a seguito dell’invasione russa - spiega il presidente della Fondazione Sias Gaetano De Vinco (già presidente di Confcooperative Modena dal 2003 al 2016) – Con questa iniziativa lanciamo un messaggio di unità e coesione in quanto anche noi ci auguriamo che possa cessare quanto prima la guerra in Ucraina.

Chiediamo che prevalgano quei valori di libertà, dialogo e diritti che, oltre a essere punto di riferimento per il cattolicesimo democratico, sono stati richiamati anche in un recente discorso del presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Sono valori – continua De Vinco - che questa guerra rischia seriamente di minare nelle fondamenta e di cui l’Europa e l’Italia devono oggi farsi portatrici».

Le organizzazioni aventi sede a palazzo Europa e che hanno promosso l’iniziativa sono Fondazione Sias, centro culturale Francesco Luigi Ferrari e Fondazione Ermanno Gorrieri per gli studi sociali.

  Francesco Agresti

Riproduzione riservata ©
272

Federazioni