Social Innovation Campus in diretta streaming 3 e 4 febbraio

Social Innovation Campus in diretta streaming 3 e 4 febbraio

lunedì 1 febbraio 2021

Gardini: Giovani, innovazione sociale e sostenibilità racchiudono al meglio il senso e l’orizzonte del nostro futuro

Social Innovation Campus in diretta streaming 3 e 4 febbraio
“Social – Tech: la reazione per rinascere” il tema su cui si confronteranno il 3 e il 4 febbraio studenti, cooperatori, terzo settore, aziende, finanza, università, ricerca e istituzioni in oltre 30 workshop e lectio, 50 laboratori interattivi, due contest di cooperative e startup, un hackathon. 

Dal difficile scenario economico e sociale tracciato dalla pandemia, alla ricerca di soluzioni concrete e di nuove alleanze per la ripartenza. Questo l’obiettivo condiviso dai partner che, insieme a Fondazione Triulza e ai suoi fondatori, hanno dato vita alla seconda edizione del Social Innovation Campus che si svolgerà il 3 e il 4 Febbraio in modalità digitale. 

Un programma culturale costruito in modo partecipato con una scelta di argomenti e di format molto precisa, quella di offrire contenuti, opportunità di crescita, di investire sui soggetti e settori più penalizzati durante la pandemia ma leva essenziale per la ripartenza: giovani generazioni, terzo settore, economia circolare. Diretta streaming di tutti gli eventi sul sito https://sicampus.org/ 

Giovani, innovazione sociale e sostenibilità - sottolinea  Maurizio Gardini, presidente di Confcooperative e Fondo Sviluppo - racchiudono al meglio il senso e l’orizzonte del nostro futuro. La questione demografica e quella relativa al ricambio generazionale, i nuovi bisogni sociali e la necessità di trovare risposte innovative a esigenze emergenti e il tema della sostenibilità come opportunità di crescita armonica, sono imperativi da cui ogni ipotesi di sviluppo non può più prescindere”.  

“La pandemia ha reso innegabile che siamo tutti interconnessi - aggiunge Massimo Minelli, presidente  Fondazione Triulza e Confcooperative Lombardia.  Oltre 40 soggetti da mondi diversi promuovono nel Campus un’incredibile ricchezza di temi, proposte, strumenti, con collegamenti nazionali e internazionali. Diventa così un luogo di connessioni, collaborazioni e relazioni in questo tempo di distanziamento. Il dato eccezionale è la risposta delle scuole e dei giovani universitari e cooperatori che, nonostante la complessità di questo periodo, con generosità e passione hanno raccolto l’opportunità culturale ma anche la sfida proposta di lavorare tutti insieme alla costruzione di un mondo migliore, il loro mondo”.

  Francesco Agresti

Riproduzione riservata ©
184

Territorio

Federazioni