Economia: crescita Italia +0,7%, economia europea frena

Economia: crescita Italia +0,7%, economia europea frena

mercoledì 8 novembre 2023

Sono le stime del Fondo monetario internazionale

 

 

 

Economia: crescita Italia +0,7%, economia europea frena

Il Fondo monetario internazionale conferma la stima di un +0,7% per il Pil dell’Italia nel 2023 e nel 2024,  nel quadro della generale frenata dell'economia europea. Nel Regional Economic Outlook per l'Europa, il Fondo prevede una crescita dello 0,7% per quest'anno e il prossimo, in linea con le previsioni pubblicate a ottobre. L'inflazione nel nostro Paese è attesa al 6% per il 2023, per poi registrare un netto calo al 2,6% nel 2024. Nel 2023 la crescita in Europa nel complesso rallenterà all'1,3% dal 2,7% del 2022, e migliorerà all'1,5% nel 2024. "Dopo aver affrontato con successo le sfide della pandemia e lo shock dei prezzi dell'energia innescato dalla guerra della Russia in Ucraina, l'Europa si trova ad affrontare il difficile compito di ripristinare la stabilità dei prezzi garantendo al tempo stesso una crescita forte sul lungo termine", sottolinea il Fondo, rimarcando tuttavia come l'inflazione sia "in graduale calo".

  Alessandra Fabri

Tag:

flashnews
Riproduzione riservata ©
114

Confederazione

Territorio

Federazioni