L'Italia Cooperativa

FEDERAZIONI

Pesca: Federcoopesca, pronti a ricorso in tribunale Ue su quote spada

Pubblicato  sulla Gazzetta ufficiale europea del regolamento UE 2017/1398 che assegna per il 2017 all’Italia 3.736,26 tonnellate 

Categorie: Federazioni

Pesca: Federcoopesca, pronti a ricorso in tribunale Ue su quote spada

“Siamo pronti ad impugnare il provvedimento comunitario sulle quote di pesca per il pesce spada e portarlo di fronte al tribunale europeo”.

Lo annuncia Federcoopesca-Confcooperative pesca in merito alla pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale europea del regolamento UE 2017/1398 che assegna per il 2017 all’Italia 3.736,26 tonnellate di pesce spada.

“Una quota -commenta Federcoopesca-, bene al di sotto della produzione nazionale di spada, che penalizza le imprese ittiche nazionali, prime in Europa in questo settore”. 

Va nella giusta direzione, invece, -prosegue la nota- il decreto a firma del Sottosegretario al Ministero delle Politiche agricole, Giuseppe Castiglione, che aumenta dell’8% per l’Italia il contingente massimo di cattura, rispetto al regolamento della Commissione Europea.

“Il provvedimento nazionale – conclude Federcoopesca- consentirà ai nostri operatori di pescare, 4.039 tonnellate, una quota in linea con le produzioni del nostro paese registrate negli ultimi anni e con quanto deciso in sede Iccat (Commissione internazionale per i grandi pelagici). Una scelta di buon senso, sostenuta anche dalla Commissione Agricoltura della Camera, che indica un punto di equilibrio nella pesca al pesce spada in Europa. Forti di questa posizione, porteremo la nostra battaglia nelle aule di giustizia europee”.

 

I commenti sono visibili solo agli iscritti.