L'Italia Cooperativa

FEDERAZIONI

Consip, il Consiglio di Stato dà ragione a Ciclat

Respinti i ricorsi delle imprese che in questi mesi hanno impedito il regolare svolgimento dei lavori previsti dalla gara di appalto vinta dal nostro consorzio

Categorie: Federazioni

Consip, il Consiglio di Stato dà ragione a Ciclat

Ora che anche il Consiglio di Stato si è pronunciato non ci sono più pretesti per non consentire a Ciclat di fare il lavoro aggiudicato con una regolare gara indetta da Consip. Così Federlavoro e Confcooperative commentano la pronuncia con cui i giudici amministrativi, con una sentenza definitiva e inappellabile, hanno respinto i ricorsi presentati da Consorzio Astrea e da Artco Servizi contro l'aggiudicazione da parte del consorzio aderente Federlavoro Confcooperative della gara di appalto indetta da Consip “per i servizi per la documentazione degli atti processuali penali del Ministero della Giustizia”.

Il lavoro è stato assegnato al Consorzio Ciclat, con l’esclusione di Astrea, il precedente fornitore, estromesso a causa di false dichiarazioni di un’impresa associata. In questi mesi Astrea non ha consentito l’assorbimento del suo personale da parte di Ciclat, così come previsto dai Ccnl di settore, ventilando un suo possibile ritorno come fornitore del servizio aggiudicato. Un atteggiamento ostruzionistico che ha daneggiato i suoi stessi lavoratori oltre che i lavoratori, i committenti e l'impresa aggiudicataria.

 

I commenti sono visibili solo agli iscritti.